Alla scoperta della Fauna Islandese: Un viaggio tra creature uniche e paesaggi Iincontaminati

29 Maggio 2024
Viaggi e offerte

L’Islanda è una terra di meraviglie naturali, nota per i suoi paesaggi mozzafiato fatti di vulcani, geyser, cascate e ghiacciai. Ma oltre a queste attrazioni, c’è un altro aspetto che rende questo paese nordico irresistibile per gli amanti della natura: la fauna islandese. Durante i mesi estivi, l’Islanda si anima di una fauna variegata e affascinante, offrendo agli avventurieri l’opportunità di avvistare alcune delle creature più straordinarie del pianeta.

Legenda

La Volpe Artica: Il Guardiano Invernale

Uno degli animali autoctoni più emblematici della fauna islandese è la volpe artica (Vulpes lagopus). Questo piccolo mammifero, noto per il suo manto che cambia colore con le stagioni – bianco d’inverno e marrone d’estate – è perfettamente adattato alla vita nei climi rigidi. Durante l’estate, la volpe artica è spesso avvistata nelle zone più remote dell’isola, come la riserva naturale di Hornstrandir, nella regione dei Fiordi Occidentali. Qui, questi agili predatori si muovono agilmente tra le rocce e le praterie, alla ricerca di piccoli roditori, uccelli marini e frutti di bosco. La loro capacità di sopravvivere e prosperare in condizioni così estreme è un vero spettacolo della natura.

Potrebbe interessarti anche   Viaggio in Islanda consigli

L’Incontro con i Puffin: I Simpatici Clown del Mare

Parlando della fauna islandese, non si può non menzionare il puffin, conosciuto anche come pulcinella di mare (Fratercula arctica). Questi uccelli marini, con i loro becchi colorati e l’aspetto buffo, sono diventati una delle principali attrazioni per i visitatori dell’Islanda. I puffin nidificano lungo le scogliere costiere durante l’estate, e uno dei luoghi migliori per osservarli è l’isola di Vestmannaeyjar, nel sud del paese. Qui, tra maggio e agosto, migliaia di puffin tornano per nidificare e allevare i loro piccoli. Armati di una macchina fotografica e di un po’ di pazienza, i visitatori possono godere di uno spettacolo unico e affascinante, osservando questi uccelli mentre si tuffano agilmente nelle acque fredde alla ricerca di pesci.

Le Maestose Balene: Giganti dei Mari Islandesi

L’Islanda è anche una delle migliori destinazioni al mondo per il whale watching. Durante i mesi estivi, le acque intorno all’isola diventano un punto di passaggio per diverse specie di balene, tra cui la megattera (Megaptera novaeangliae), la balenottera azzurra (Balaenoptera musculus) e l’orca (Orcinus orca). I fiordi del nord, in particolare quelli intorno alla città di Húsavík, sono noti per essere luoghi privilegiati per l’avvistamento di questi giganti del mare. Le escursioni in barca offrono ai visitatori la possibilità di vedere da vicino queste magnifiche creature, che spesso si avvicinano curiosamente alle imbarcazioni, regalando momenti indimenticabili.

Potrebbe interessarti anche   Esplorare l'Islanda nel 2024: un Viaggio con Guida Ambientale e Geologo

Le Renne: Un Incontro Inaspettato

Anche se non originarie dell’Islanda, le renne sono diventate una parte integrante della fauna islandese da quando furono introdotte nel XVIII secolo. Durante l’estate, è possibile avvistare gruppi di renne nelle regioni orientali dell’isola, dove vagano liberamente tra le vaste praterie e i monti. Questi animali, con le loro grandi corna ramificate, sono un simbolo di resistenza e adattabilità, capaci di sopravvivere nei paesaggi aspri e selvaggi dell’Islanda orientale.

Il Cavallo Islandese: Un Tesoro Nazionale

Non si può parlare della fauna islandese senza menzionare il cavallo islandese, una delle razze equine più antiche e pure al mondo. Questi cavalli, piccoli ma robusti, sono noti per la loro forza, intelligenza e temperamento amichevole. Originari dell’Islanda, i cavalli islandesi sono rimasti geneticamente isolati per oltre un millennio, mantenendo caratteristiche uniche che li distinguono da altre razze. Durante l’estate, gli appassionati di equitazione possono partecipare a tour a cavallo che attraversano i paesaggi spettacolari dell’isola, dai campi di lava ai fiordi, dai prati verdeggianti alle spiagge nere. Un tratto distintivo di questa razza è il tölt, un’andatura unica che offre una cavalcata straordinariamente liscia e confortevole, ideale per lunghi viaggi attraverso il terreno islandese variegato. Cavalcare un cavallo islandese non è solo un’attività ricreativa, ma un modo per entrare in sintonia con la cultura e la storia di questa terra affascinante.

Un Viaggio tra Natura e Meraviglia

L’Islanda, con la sua fauna unica e i suoi paesaggi spettacolari, è una destinazione da sogno per chi ama la natura e l’avventura. Dalla volpe artica ai puffin, dalle balene alle renne, la fauna islandese offre esperienze indimenticabili a chiunque sia disposto a esplorare questa terra magica.

Visitare l’Islanda durante i mesi estivi significa immergersi in un mondo dove la natura regna sovrana e ogni incontro con gli animali selvatici diventa un ricordo prezioso. Se siete alla ricerca di un’avventura che vi connette profondamente con la natura, l’Islanda è il luogo che fa per voi. Preparate le valigie, la fauna islandese vi aspetta!

Cerca il tour

Cerca il tour dei tuoi sogni!